io donna · LifeStyle · Senza categoria

Giudicare le apparenze

“GIUDICARE LE APPARENZE

E’ L’ATTEGGIAMENTO TIPICO DI CHI E’ SPORCO DENTRO”

Viste da fuori le vite degli altri sono tutte perfette.
Vivono la vita che vorremmo o quella che non mai vorremmo vivere.
Dividiamo il mondo in alti e bassi, ricchi e poveri, magri e  grassi, cattolici e musulmani, gay e etero.

“Ognun per sé, Dio per sé

mani che si stringono tra i banchi delle chiese alla domenica

mani ipocrite, mani che fan cose che non si raccontano

altrimenti le altre mani chissà cosa pensano, si scandalizzano

Mani che poi firman petizioni per lo sgombero

mani lisce come olio di ricino, mani che brandiscon manganelli

che farciscono gioielli, che si alzano alle spalle dei fratelli

Quelli che la notte non si può girare più

quelli che vanno a mignotte mentre i figli guardan la tv

che fanno i boss, che compran Class

che son sofisticati da chiamare i NAS, incubi di plastica

che vorrebbero dar fuoco ad ogni zingara

ma l’unica che accendono è quella che da loro l’elemosina ogni sera

quando mi nascondo sulla faccia oscura della loro luna nera”

Tutti perfetti.
Tutti imperfetti.
La verità è che vediamo solo quello che ci fa comodo vedere.
Forse è solo il bisogno di uscire dalle nostre vite.
Non possiamo farlo fisicamente e lo facciamo con la fantasia.
La mente vola.
Ci porta indietro nel tempo “a quando pensavamo di avere tutto quello che desideravamo”
Solo che i desideri come i tempi cambiano.
Oggi non siamo quelli di ieri e non siamo neanche quelli di domani.
La mente vola.
E ci porta a quello che vorremmo avere, ma non osiamo chiedere.

Ognuno di noi è la proiezione di ciò che l’altro vorrebbe.

Vediamo negli altri la perfezione che a noi manca.

Siamo come i baci tra due sconosciuti.

Saranno baci d’addio?
Baci d’amore?
Baci di chi ti è mancato come l’aria.
Baci di circostanza?
I baci degli altri sono come le nostre vite.
Rappresentano quello che abbiamo bisogno di vivere.
Vediamo quello che ci va bene.

Invidiamo le mamme con figli perfetti al suo fianco mentre i nostri fanno capricci.
Immaginiamo regine di un re chi ha il trucco sempre perfetto e i tacchi alti e non pensiamo che la donna che abbiamo di fronte possa aver appena finito di pulire pavimenti.

lamiavita
L’apparenza inganna.
Non lasciamoci ingannare.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...