io donna · Senza categoria

“Stai fermo, chiamo la polizia”

no_violenza_sulle_donne_00009

Sono una che non si fa i fatti Suoi.
Mi spiego non sono un’impicciona.
I fatti degli altri mi interessano quanto una puntata di Peppa Pig.
Però, ecco, se vedo qualche sopruso non so starmene zitta.
Non so farmi i fatti miei.
Mi ricordo quando ero incinta di Giada mi venne voglia di mangiare cinese.
Mi misi in macchina diretta verso uno dei pochi ristoranti cinesi vicino casa.
Ero andata a Fuorigrotta (zona stadio) e chi abita a Napoli sa che non si tratta di una zona isolata.
Anzi.
Insomma, mentre ero al semaforo vedo un ragazzo che picchia la fidanzata.
La picchia forte.
La spinge contro un’auto e continua a darLe schiaffi e pugni.
Le macchine passavano accanto a loro senza dire nulla.
Io mi sono accostata.
Ho gridato più forte che potevo.
“Smettila subito! Lasciala stare! Stai fermo che chiamo la polizia. Guarda ho il cellulare sto chiamando già”
Lui si è distratto e Lei è scappata via.
L’ho seguita con l’auto.
“Vieni con me, andiamo alla polizia”
Scappava fortissimo.
Si è rinchiusa in un palazzo e non è più uscita.
Ho aspettato 10 minuti esatti.
Per accertarmi che lui non la trovasse.
Ho aspettato che Lei uscisse per accompagnarla alla stazione di polizia.
Avevo mille motivi per non intervenire.
Primo tra tutti ero incinta.
Però quella ragazza potrei esser stata io.
Una mia amica.
Mia cugina.
Mia sorella.
Mia figlia tra qualche anno.
Ecco, mai vorrei che succedesse qualcosa di simile tra l’indifferenza della gente.
Se a quella ragazza fosse successo qualcosa sarebbe stata un po’ anche colpa mia.

La violenza ha sempre una sola vittima; siamo tutti un po’ aguzzini quando facciamo finta di niente 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...