cose di mamme · educational · scuola primaria

Studiare o giocare?

Studiare o giocare? Ovvero iniziare la prima elementare a 5 anni

Vi avviso che sono di parte.
Io sono un’anticipataria
Compio gli anni a giugno.
Quindi a 5 anni ho frequentato come “uditrice” l’ormai decaduta primina.
Quella grande, tra 9 giorni, compirà 5 anni.
A settembre avrà 5 anni e tot mesi ed inizierà a frequentare la prima elementare.
Vedo in giro tante mamme nella mia stessa condizione (ovvero con bambini nati a gennaio, febbraio o marzo) 

e tutte che hanno lo stesso dubbio: farlo giocare un anno in più o fargli iniziare la scuola?
A riguardo non ho mai avuto dubbi: Giada avrebbe iniziato la scuola a 5 anni e mezzo (in realtà sarebbero 5 anni e 8 mesi).
Trovo che sia un enorme vantaggio poter iniziare la scuola un po’ prima (non parlo di un anno prima ma di neanche 6 mesi)
In primis: il bambino viene stimolato con delle attività diverse rispetto a quelle svolte fino ad ora.
Non so i vostri bambini ma Giada abituata alla lettura sin da piccola non vede l’ora di saper leggere un libro da sola.
Trovo giusto che il tempo del gioco diventi un tempo “altro dalla scuola” e comunque nessuna maestra imporrà a vostro figlio di imparare l’algebra il primo giorno di scuola ma inizieranno con il programma di pregrafismo che stanno già svolgendo adesso a scuola i Vostri figli (avanti non hanno scritto il loro nome sulla letterina di Natale? Giada si)
In questo modo, se tutto dovesse sempre andare bene, i vostri figli finiranno gli studi prima e prima potranno iniziare a capire cosa fare da grandi (visto il periodo storico mi sembra indispensabile giocare d’anticipo fin da subito)
Male che vada, (cioè se vostro figlio dovesse perdere un anno –migratto) vostro figlio non si troverà indietro di un anno ma sarà pari.
Probabilmente mentre leggi starai inorridendo per le mie motivazioni però pensa questo:
ci hanno accusato di essere bamboccioni (io a 24 anni ero fuori casa) vuoi davvero negare a tuo figlio la possibilità di raggiungere l’indipendenza economica prima della tua?

Annunci

2 thoughts on “Studiare o giocare?

  1. Io non ho avuto dubbi e mia figlia (di febbraio) ha cominciato la prima a settembre. Mia figlia faceva i compiti con l'altro mio figlio (che ha fatto la prima l'anno precedente) e quindi sapeva quasi leggere. Aveva voglia di andare alle elementari. Sfiga vuole che la classe di mia figlia faccia schifo. Proprio oggi ho chiesto (e ottenuto) un appuntamento con le insegnanti per capire cosa succede in classe. Questo per dirti di informarti bene della classe in cui finirà tua figlia (insegnanti e compagni). Considerala un'opportunità. So cosa stai per dirmi: come faccio? Prova ad andare a parlare con la preside o valuta se puoi tirarti indietro all'ultimo momento se vedi che butta male. Se avessi saputo che in classe c'erano così tanti problemi, sicuramente mia figlia sarebbe ancora alla materna (e leggerebbe ugualmente :D!).

    Mi piace

  2. Anche mio figlio (ora in seconda) si è annoiato un sacco l'ultimo anno di asilo… ma essendo di luglio è andato a scuola normalmente. La adora, e sta venendo fuori il meglio di lui.
    Se credi che la tua bimba sia pronta, perchè no? Poi come dice Simonetta molto fa anche la scuola, le maestre. Informati, vai e vedi, chiedi.
    In bocca al lupo!

    Ho cominciato a seguirti, ti aspetto anche da me se ti va 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...