gravidanza · parto

Un viaggio lungo una vita

Un viaggio lungo una vita

Ripenso spesso al Tuo ultimo ritorno a casa.
Hai preso il treno con la serenità e quel sorriso beato che ti contraddistingue in questi mesi.
Se avessi potuto sarei salita su quel treno anch’io.
La prossima volta che ritornerai sarai una donna nuova, probabilmente sarai più stanca e forse avrai le occhiaie per la notte insonne.
Il treno ti ha portato in una nuova stazione.
E’ come, mi hai detto tu ieri, “guardo la giostra dal basso e penso che tra poco tocca a me, ma non so se ho il coraggio di salirci su quella giostra”.
Mancano pochi giorni oramai ed io penso a te che smetterai di essere solo figlia per diventare madre.
Vorrei dirti tante cose.
Che sarà doloroso ma la gioia dopo sarà incommensurabile.
Che avrai paura di non farcela.
Che in quel momento con le contrazioni che ti riempiono di dolore sarai tutte le donne del mondo.
Perché quel dolore che sia prima o dopo ci accomuna tutte e non importa di che colore è la pelle, che lingua parliamo o il conto in banca.
In quel momento siamo femmine.
Probabilmente griderai, tu però pensa solo che manca poco e avrai tra le braccia la TUA bambina e l’amerai come non hai mai amato nessuno al mondo.
Visualizza posti che ti hanno reso felice e ti trasmettono tranquillità.
Respira.
Ascoltala bene perché Lei ti farà capire che è il momento giusto.
E pensa che forse per l’unica volta in tutta la tua vita “sorriderai” nel sentirla piangere.
E in quell’istante sarà per te  il suono più bello di tutta la tua vita.
La prossima volta che ci vedremo sarai madre.
Mi commuovo già….


Annunci

3 thoughts on “Un viaggio lungo una vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...