concerto · gravidanza · me · negrita · scleri

Qualcuno dice che sono matta

“Ma come prendi Giada in braccio?”
“Sì, la prendo in braccio e se sto bene lo farò fino al giorno prima di partorire. Lei ha bisogno di coccole: io pure”

“Devi mangiare di più!”
“A parte che sembro avere il verme solitario (mangio e dopo due minuti ho fame) preferisco mangiare poco e spesso”

“Hai scelto il nome?”
“Ancora no. Ci stiamo pensando”
“Ma il nome lo deve scegliere la sorellina!”
“A parte che credo di essere l’unica ad avere voce in capitolo. La stiamo coinvolgendo il più possibile.
Se dovesse scegliere Giada dovremmo chiamare l’Inquilina Esposito come il cognome della Sua amichetta del cuore”

“Che fai ti abbassi?”
“Ti assicuro che, anche volendo, non riesco  a stare tutto il giorno a far nulla quindi se necessario mi abbasso”

“Hai l’aria stanca con Giada avevi un viso più bello!”
“Ammetto di non aver contemplato la cura di un altro bambino come elemento stancante in questa nuova gravidanza. Comunque con Giada avevo stampato in faccia il sorriso ebete di chi non sa a cosa va incontro. Adesso lo so: un po’ di terrore ci sta tutto!”

“Esci da sola con le amiche?”
“A parte che non esco da più di un mese da sola la sera con le amiche.
E comunque si esco perchè ho bisogno di distrarmi e di passare una serata diversa”

“Non le parli?
“Vi giuro che c’ho provato e ci provo.
Però io a parlare da sola con la panza mi sento scema (l’ho detto)
A questo giro mando avanti Giada “dici alla sorellina che deve fare la brava quando esce?”
“Sorellina ricorda che comando io”

 “Vai ad un concerto?”
“Non sto andando al San Paolo o all’Olimpico a vedere gli U2.
Vado al teatro a guardare il concerto acustico dei Negrita: in pratica sono seduta tutto il tempo.
Anzi giacchè ci siamo che ne dite posso approfittare della mia panzitudine e dire che ho una voglia pazzesca di conoscere Pau?”
(è l’ormone che parla: ho detto tutto)

Annunci

7 thoughts on “Qualcuno dice che sono matta

  1. “Comunque con Giada avevo stampato in faccia il sorriso ebete di chi non sa a cosa va incontro. Adesso lo so: un po' di terrore ci sta tutto!”
    ” ahahahahahaha !!!!condivido!!!!!!!! e cmq io ci sono andata veramente incinta di 7 mesi e mezzo al concerto degli U2..il giorno dopo avevo delle contrazioni e ho dovuto confessarlo al ginecologo che mi ha detto “ma signora lei é incinta se lo ricordi!!!” oooppss!!!! 🙂

    Mi piace

  2. Col pancione perdiamo ogni capacità di raziocinio ed autonomia.. almeno secondo i parenti. Mio marito insiste per allacciarmi le scarpe, mia nonna mi ripete “vuoi che ti accompagno?” ogni volta che accenno a dover uscire di casa… tra poco inizierà a chiedermelo per uscire in terrazzo credo..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...