Senza categoria

Come stai?

Sembra una domanda retorica.
Detta più per educazione che per reale interesse.
Quando chiamo un’amica, mia sorella, mia madre o incontro qualcuno che conosco chiedo pongo la domanda con sincero interesse.
Nel 99% dei caso ottengo come risposta un “Bene” generico e affettato.
Come se non si potesse dire se c’é qualcosa che non va.
Ecco perché con questo post voglio sinceramente chiedervi:
Come stai (state)?

Annunci

16 thoughts on “Come stai?

  1. Psicologicamente bene.
    Fisicamente…ho un ginocchio che fa male da una settimana e inizio a essere preoccupata perchè temo ci sia qualcosa di rotto.
    Ma Al ha gli esami la prossima settimana e non voglio angustiarlo. E Ida si terrorizza (ieri a sentire che volevo andare dal dottore ha pianto come una fontana). Vedremo poi…

    Mi piace

  2. Dio quanto è vero…… e poi invece che sinceramente preoccupata ti prendono per quella che si sistema con la solita frase di circostanza, fan…..
    Oggi è una buona giornata, sia il morale che il fisico, non brillo ma nemmeno ciondolo. Sono un po' preoccupata per questa settimana un po' incasinata, se penso a quello che devo fare vorrei ibernarmi.
    Sarà che dopo 3 giorni di emicrania mi sembra tutto molto più roseo. Stasera ti saprò ridire.
    E tu, sinceramente, come stai? 🙂

    Mi piace

  3. Hai aperto un angolino sfogo per tutte noi? Sei pronta a ricevere una tonnellata di lamenti?
    Grazie 🙂
    Io ci ho scritto un post proprio ieri, ho i nervi a fior di pelle e lavoro come se non ci fosse un domani. A parte questo tutto bene, grazie.
    Tu come stai?

    Mi piace

  4. Sono distrutta. Ma credo che sia questo il mio nuovo stato, per i prossimi 2/3 anni. La gravidanza gemellare mi ha provata e l'arrivo di due nani in contemporanea mi ha devastata. E' durissima. Ho un lavoro a tempo pieno, che amo, che mi permette di viaggiare tanto anche se ora forse non ne ho più tanta voglia (perché porca miseria? torno adesso da 3 gg a Londra e il prossimo mese vado a NY… mica in posti sfigati…). Li ho lasciati al nido che piangevano. Sarà giusto? Boh. Sono piena di domande e dubbi. E la fatica fisica è mostruosa, con 2 piccoli nani coetanei. Per fortuna va sempre meglio. Più crescono, più la mia condizione si può paragonare a quella di una mamma di due figli: in quante sopravvivete egregiamente? Tante. E allora non vedo l'ora, di sopravvivere egregiamente anch'io. Però parto con un forte handicap: una fatica fisica e psicologica devastante. Devo recuperare, ma non so come. Tra qualche giorno compiono un anno… sarebbe ora che imparassero a dormire, che dite? :-S
    Per questo rispondo “bene”, sempre. Cosa dovrei dire? Se non vuoi una bugia, non chiedere. Ho due gemelli, sono dimagrita, ho le occhiaie. Mi si legge in faccia che sono stanca.
    E poi sto bene. Perché sono felice. E questo conta più di tutto il resto.
    MM
    PS Mi hai provocata. Io che non scrivo un post sul mio blog da non so quanto, perché non ho tempo, ho sentito il bisogno di risponderti… mi sono sfogata 😉

    Mi piace

  5. Io di solito nn faccio questa domanda, la risposta è quasi scontata, tutto bene!!!
    Quando me lo chiedono dico… Tutto bene, nn è vero, ma faccio finta che lo sia!!! Restano spiazzati..una bella risata ed è finita lì!
    Sinceramente nn va molto bene, troppi casini, troppi problemi, troppi pensieri, ma ce la farò!

    Mi piace

  6. A volte si risponde “Bene” perchè spesso quel “come stai?” e una frase di circostanza.
    Io cmq fisicamente sto bene e non mi lamento.
    Stamattina ho un lieve mal di testa, ma passerà.
    Psicologicamente invece ho qualche preoccupazione, qualche spina nel fianco. In alcuni miei post c'è tutto questo disagio e mancanza di serenità
    E tu come stai???

    Mi piace

  7. io rispondo: resisto. ceh è la risposta migliore che ho, e quella più vera. che sono in un frullatore, come la solito. tra diecimila cose, diecimila impegni, diecimila corse e millemila pensieri. una volta mi hanno chiesto: ma come mai dici che sei stanca, non capisco, di cosa ? O.o allora ho capito che ad alcune persone non voglio rispondere. anzi se possibile, proprio non voglio parlare. ora devo solo farlo 😉 (PS ho aperto blogger giusto per scrivere un post su un argomento simile..)

    Mi piace

  8. bene, nonostante tutto bene. anche se sono stanca, anche se sono quasi separata e con una serie di serie novità in arrivo, anche se sono in ufficio e vorrei essere dovunque e quando uscirò le mie ballerine si scioglieranno sotto la pioggia battente, va bene, perchè fra poco esco, riabbraccio il piccoletto, cuciniamo, mangiamo e andiamo a letto e ci stringiamo e ci raccontiamo quanto ci vogliamo bene. bene, va davvero benissimo.

    Mi piace

  9. se me lo chiedi sul serio e non come “solita frase” ci devo riflettere un pochino… non so mica rispondere così su due piedi (o perlomeno sinteticamente e ti risparmio una risposta chilometrica!)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...