io · riflessioni · scleri

E il segno di un’estate che vorrei potesse non finire mai….

Come immaginavo la bolla di sapone è esplosa.

Inesorabile come lo sono gli acquazzoni estivi.
Però mi sento ancora un po’ in vacanza.
Sarà che non è ancora iniziata la routine della preparazione dello zainetto ogni mattina e che, per il motivo di cui prima, la Piccola ha dormito qualche sera dalla nonna ed io e Lui ci siamo concessi qualche extra di coccole e di uscite fuori (ho inserito nelle categoria “Folli” quelle mamme che “No, ma io non ce la faccio a lasciare il pupo dai nonni e poi non sento la necessità di uscire da sola con Lui).
Sarà che qualche giorno al mare ce lo siamo concessi nel week end ed ho ancora il segno del costume (un motivo per cui non potrei mai mettermi in topless -tolto il motivo per cui non posso permettermelo- è che a me il segno del costume piace), sarà che ho pensato tanto, mi sono riposata altrettanto e senza occhiaie mi sembra di avere tanto ottimismo e tante possibilità in più.
Ho pensato che la generazione passata (quella di mia madre) alla mia età (non scriverò mai più alla mia età: LO GIURO)  si sentivano arrivate mentre io mi sento ancora sulla striscia di partenza.
Posso ancora fare tutto.
Magari sarà difficile ma posso farlo.
Non sto pensando di mollare il lavoro senza averne trovato un altro: questo non posso permettermelo e non mi va!
Però stavolta me ne frego di tutto e mi metto su quel treno che tante volte ho fatto finta di aver perso.
Ho attivato la modalità faccia tosta.
In fondo non è meglio sentirsi dire NO invece di vivere con il rimpianto del “e se ci avessi provato?”
Quindi prendo e tiro fuori i sogni dal cassetto.
Il primo che mi è scivolato tra le dita: imparare a fare il mojito, aprire un chioschetto alle Bahamas e vivere tutto l’anno in costume e pareo.
E non è escluso che possa farlo.
Per davvero
Annunci

13 thoughts on “E il segno di un’estate che vorrei potesse non finire mai….

  1. Allora, intanto il segno del costume piace un sacco anche a me…mi sa veramente di estate!!! Poi, io di anni ne ho quasi 40, e si avvicinano sempre di più, eppure anche io mi sento ancora sulla linea di partenza ed è una bellissima sensazione…credo sia questo che ci mantiene giovani dentro e…perchè no, anche fuori!!! Buona ripresa di tutto e tanti baci

    Mi piace

  2. @mammaci sono una negramante 😉 Si, sono loro

    @EroLucy grazie mille. Ci ho lavorato molto ed essendo completamente ignorante in materia sono contenta che piaccia (devo sistemare ancora un sacco di cose però)

    Mi piace

  3. come mi hai caricata con questo post! Anch'io voglio sentirmi al punto di partenza, anch'io adoro il segno del costume e soprattutto condivido sul bisogno di scaricare i pupi ai nonni o a chi si può per godersi in pace una serata da fidanzatini!

    Mi piace

  4. Io di anni ne ho 44…e sulla linea di partenza ci sono…ho tanti sogni nel cassetto..e chissa che prima o poi…dunque ik mojito lo so fare..mi piace pure la parte col pareo…ma chissa che…p.s.il segno del costume già ce l'ho tutto l'anno….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...