#mammacheblog · io · Milano · showcase

Tra sorella, shopping, #mammacheblog e parchetti

“Ma tu non sei di Napoli?”

“Sì, si”
“Sei sempre in giro”
La conversazione che avete appena letto si è tenuta tra me e Claudia Porta de La Casa nella Prateria al #mammacheblog che si è tenuto a Milano lo scorso 9 giugno.
Ci eravamo conosciute a Torino (ovviamente appena ho saputo che era li mi sono fiondata a conoscerla).
E’ davvero bellissima, carinissima e supergentile (consentitemi licenze poetiche).
Partiamo però da venerdì.
Mi sono presa un giorno di ferie (fate partire gli applausi: non lo faccio mai) ed io e Giada alle 9 del mattino ci siamo messe su Italo.
Destinazione casa di Zia Maìa.
Arrivate a Milano, rapido pranzo e subito in giro.
Da Piazza Loreto (??? si chiama così????)  al Duomo e ritorno con tanto di acquisto da parte della sorellina di un paio di ballerine rosso fuoco per me.
A seguire poi serata sui navigli dove ho conosciuto rapidamente alcune amiche di Twitter (vi ho detto che io adoro Twitter vero?)

#mammacheblog
Sabato mattina siamo state tutte e tre (è venuta anche mia sorella e Giada) al Mammacheblog.
Inutile dirvi che ero eccitatissima all’idea di conoscere le blogger che seguo da sempre e le mie twittamiche.
L’aria che si respirava era bellissima.
Sono riuscita a seguire un paio di MomTalk.
E poi ho fatto il mio ShowCase guardatelo solo se:
– vi va di sorridere;
-vi va di vedere che faccia ho;
Siate magnanimi nel giudizio perchè ero emozionatissima (lo so anni di teatro buttati alle ortiche)

Parchetti:
domenica abbiamo deciso di sfiancare ancora un po’ Giada e l’abbiamo portata al parco vicino casa di mia sorella.
A casa le fa schifo il prato e qui si rotolava nell’erba come se non avesse mai fatto altro in vita sua.
Tutta un’altra storia i parchetti di Milano.

Italo Treno
abbiamo viaggiato con Italo (123€ andata e ritorno)
Ragazze quel treno è una figata.
Ha anche dei bagni grandi con tanto di fasciatoio.
Cosa non da poco il personale a bordo è gentilissimo (mi hanno vista da sola con la bimba e mi hanno aiutato a scendere la valigia e il passeggino)

Annunci

8 thoughts on “Tra sorella, shopping, #mammacheblog e parchetti

  1. Anch'io ho visto il tuo videooooo…
    E oltre a essere una ricciolona superfiga sei anche mooolto simpatica (ma questa è una peculiarità di noi terrone chevvuoifà!)

    Io propongo, sostengo e tifo per un meeting in terronia…
    Non è possibile che si debba sempre prendere un Italo per andare a questi eventi… ohhhhh

    p.s. Ti prego non usare mai più “scendere” come verbo transitivo.. (sono rimasta traumatizzata da quando ogni volta che lo usavo io mi chiedevano “e se scendi la valigia, pisci anche il cane?”)

    Mi piace

  2. io ti ho vista e mi sie tanto piaciuta!!! così ora so che quando ci salirò io su Italo alla stazione di Napoli so hi devo cercare…giusto??? un caffè olè ce lo riusciamo a prendere???? no perchè io ti devo abbracciare ;P
    PS ma perchè Roma vi farebbe schifo???? Dico io…e basta con milano, no????
    PPS concordo con la zietta….scendere transitivo anche no ;)))

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...