bad day · io · metodo sticazzi

Bad day ma non esiste l’immunità nei giorni di festa?

Ieri era il mio onomastico.
Ieri è stata una giornata da dimenticare.
Di quelle che ti svegli al mattino e puoi solo sperare che passino in fretta.
Di quelle che pensi: “Ma non poteva venirmi la febbre?”
Di quelle che un bel sticazzi ci sta bene.
Di quelle in cui vorresti poter dire che è il tuo onomastico e che quando eri piccola era un giorno speciale.
Ecco mi sono persa un passaggio.
Quando è stato che il TUO giorno di festa non è più un giorno speciale?
Forse si dovrebbe fare come quando andavi a scuola e tua mamma ti consentiva di non andare a scuola il giorno del tuo compleanno.
Sono nata a metà giugno e le scuole erano già chiuse.
Il mio destino è stato scritto il giorno in cui sono nata.
Adesso che ci penso al mio compleanno ho sempre lavorato negli ultimi 12 anni.
Ieri però non era il mio compleanno.
Ma il mio onomastico.
Ed è stata una giornata nera.
Fortuna che la sera i miei e le mie amiche hanno dato una svolta positiva alla serata.
Lui non c’era.
E Giada era isterica.
E questa canzone ieri ci stava proprio bene 

Volete sapere il santo di ieri?
Guardate il calendario e ricordatevi che non mi chiamo Stanislao

Annunci

15 thoughts on “Bad day ma non esiste l’immunità nei giorni di festa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...