io donna · io mamma · ricoveratemi · sogni

Riesumate Freud: sogni assurdi in corso!

Il mio vero padre dev’essere sicuramente Dario Argento.
Solo che poi mi ha abbandonato alla nascita e i miei genitori mi hanno raccolto chissà dove.
Perchè certe cose non posso spiegarmele altrimenti.
Cioè potrei spiegarmele se avessi mangiato molto pesante la sera o se fossi andata a letto con la stanza che mi gira intorno (non so se rendo l’idea).
Faccio dei sogni talmente assurdi che Sigmund (Freud) vorrebbe resuscitare solo per potermi psicanalizzare.
Per intenderci il piccolo Hans mi fa un baffo e detto tra noi secondo me quel bambino stava bene ed erano la mamma e il papà a fare un uso smodato di marijuana.
E mentre l’altra notte ho sognato una cosa che non racconterò mai perchè porta male la scorsa notte ho sognato di essere incinta.
Ero incinta di nuovo di Giada e Giada mi camminava grande accanto.
Ero molto incinta ma la bambina non voleva nascere.
Ed ero tipo di 41 settimane finite e il dottore non si decideva a tirare fuori la bambina.
Io non avevo le doglie e il dottore diceva che si poteva aspettare ed io ad un certo punto mi ritrovavo senza la pancia ma con la pancia con delle oscene smagliature verticali grosse un cm ognuna.
E non c’era un’altra bambina ma solo Giada.
Adesso è vero che sto pensando se fare o meno un altro figlio (oggettivamente credo di non farcela a cavarmela con due bambini) però un sogno così non so neanche spiegarmelo.
E se mi servisse davvero un po’ di psicoanalisi?
p.s. la prossima volta vi racconto della festa per il compleanno di Giada: promesso!
Annunci

8 thoughts on “Riesumate Freud: sogni assurdi in corso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...