Giada pediatraatra · io · negramaro · storie vere

Improbabili diagnosi e furto della musicaChiudere in bellezza il 2011

per la serie se avevo dei buoni propositi da sviscerare mi è passata la voglia.
Andiamo in ordine di tempo.
Perchè le cose succedono quasi sempre secondo un preciso ordine temporale, ma anche no.
No, ieri non era prevista la visita dal pediatra: però ci siamo andate per via delle famose bollicine.
Allo studio pediatrico non c’era la nostra dottoressa e ci siamo accontentate di un altro medico.
Tale medico mi ha fatto venire il dubbio che forse forse qualche esame se l’è comprato.
La diagnosi, dopo accurato esame delle bollicine, è stata questa:
qualche zanzara sopravvissuta all’estate ha morso Giada sul pancino,  ha avuto una reazione allergica e le macchioline si sono propagate portandole prurito.
E poi, manco fosse entrato nel corpo di Piero Angela mi fa:
” E poi Signora, Lei deve capire che qualche zanzara deve sopravvivere per fare le uova per la prossima estate”
Applausi a scena aperta.
Eh sì, perchè la zanzara in questione ha oltrepassato: maglioncino, magliettina, canottiera e calzamaglie.
Devo chiedere a Moira Orfei di cominciare a fare gli spettacoli con le zanzare al posto degli elefanti.

Dopo aver atteso un’ora e mezza per avere il parere di un luminare siamo fuori.
Metto Giada in macchina.
Salgo in macchina.
Metto in moto.
Faccio per accendere lo stereo e….
Cazzo (fatemi passare la parolaccia) lo stereo non c’è più.
(Lo stereo sebbene un semplice frontalino l’avevo ricevuto in regalo al compleanno perchè quello che avevo prima non si sentiva più senza prendere a cazzotti le casse).
Ho aperto, sfogliato e letto, nella mia mente, tutto il vocabolario di parolacce a me note mente mia figlia mi chiedeva dov’era finita la musica.
E aricazzo mi hanno rubato anche il cd dei negramaro che era nello stereo (questo mi fa quasi più rabbia del furto dello stereo in sè).
Alla fine, colta da un improvviso aplomb inglese,  ho augurato al ladro di turno di comprarsi, con quei quattro spicci che ricaverà dalla vendita del mio stereo, tante confezioni di Imodium.
Perdonate l’eleganza.
In certi casi è difficile applicare il metodo sticazzi.

Annunci

9 thoughts on “Improbabili diagnosi e furto della musicaChiudere in bellezza il 2011

  1. Facciamo che è l'ultimo evento sfigato x chiudere l'anno e saldare il conto che l'anno prossimo si va a risparmio x la sfiga???? Ps lui è stato un grande, ammettiamolo… 😉 Pps questione medico no comment..

    Mi piace

  2. Magari la zanzarz sopravvissuta all'estate potrebbe deporre tutte le sue uova negli orifizi del ladro e giacchè ricamargli un “crepa” a punto croce sulle chiappe…
    In simpatia..ovviamente…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...