figuracce · Giada · io mamma

Cose che non avevo considerato

Faccio outing postumo: quando ero incinta ho fatto la pipì dovunque!
Anche da Blockbuster.
Per non dire che a Praga (ci sono andata che ero di 27 settimane : datemi della pazza ma era un viaggio regalato nel vero senso della parola)  ho fatto il giro turistico di tutti i bagni possibili.
Anche quelli che sono per strada e devi metterci la monetina.
Era un bagno fighissimo: meriterebbero una visita guidata!

Dopo l’abbandono, della Ciccia, della navicella madre ero convinta di non trovarmi mai più in una situazione simile.
C’è bisogno che vi dica quanto mi sbagliavo?
Tolto il pannolino esci di casa con il terrore e con minimo 4 ricambi che neanche se partissi per un week end avrei mai portato.
Superata la fase della valigia io e Giada stiamo attraversando una nuova fase.
La scoperta delle toilette dei negozi.
In qualsiasi negozio andiamo a Lei scappa.
Ad un certo punto Lei stringe le cambino e urla :
“mamma pipì”
“Giada riesci a trattenerla?”
Fa di sì con la testa e dopo un nanosecondo:
“Mamma pipìpipìpipì”
A questo punto con sguardo mortificato e alla ricerca di compassione chiedo dov’è il bagno.
Ruoto, sempre con fare misto tra la compassione e il terrore, la testa verso mia figlia e il negoziante di turno mi indica subito dove andare.
Al momento abbiamo collezionato:
-due toilette di due supermercati diversi.
-Due negozi di giocattoli.
-Una libreria.
– l’ufficio postale
– un negozio di abbigliamento femminile ed uno di scarpe.
Bar e centri commerciali non li elenco neanche.
Giuro che le faccio fare pipì prima di uscire, ma quando scappa scappa.

Inutile dire che in questi negozi non mi sono fatta più vedere.

Annunci

12 thoughts on “Cose che non avevo considerato

  1. Ahahahah
    Ma dai, lo sanno tutti che i bambini sono così!!
    Secondo me i commessi/negozianti si inteneriscono con una bimba che deve fare pipì!!

    Per me, ci dovresti tornare… 🙂

    Mi piace

  2. Il mio Pilo ha 4 anni e non c'è verso di fargliela fare prima di uscire. “non mi scappa”. Poi appena arrivi al primo negozio, bar, biblioteca o qualunque sia la meta, “mamma, mi scappa la pipi” e devo pure correre perché altrimenti non la trattiene.

    Mi piace

  3. che meraviglia questi cuccioli anche quando ci mettono in imbarazzo….io pure in gravidanza ho visto i peggio bagni dei peggio negozi..però in quei negozi ci torno ancora e chissene…ai bimbi se scappa scappa, mica si possono trattenere!!!!!

    Mi piace

  4. @PRxT c'è che poi ho comprato qualcosa solo per non far vedere che me uscivo a mani vuote

    @eu ti ho detto che non ci facciamo mancare

    @sposina ma quanti ha tua mamma?

    @libby fortuna che non frequento negozi chic

    Mi piace

  5. @mafalda si vede che hai un gatto “marca il territorio” 😀

    @pinkmommy ma infatti fino a quando si ha il pannolino il problema non si presenta

    @economista ma ti dico che questa estate in giardino Giada ha innaffiato dovunque

    @mmd stai messa bene pure tu

    @semplicemamma lo so però imparare a trattenerla due minutini??

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...