Enzo Miccio · IoeLui · La Data · matrimonio

Forse..e dico forse ho bisogno di un wedding planner

Forse una certe cose non dovrebbe raccontarle il 16 agosto.
Dovrei pensare a preparare le valigie che domani finalmente si parte.
Però io questa cosa ve la voglio raccontare.
Adesso.
Stamattina dopo aver fatto fare la carta di identità a Giada (finalmente potrà volare) stavamo per tornare a casa.
Ferma al semaforo di un incrocio faccio a Lui: “Ma tu davvero vuoi sposarti l’anno prossimo?”
Lui: “Certo”
Io: “Ok, allora andiamo a vedere un localino per il ricevimento”
Due minuti dopo eravamo in questo posto con un panorama da far mancare il fiato.
E senza capire nulla, forse prendendoci anche un po’ in giro, facciamo il tour del posto, del giardino e della piscina.
I gazebi sono bellissimi e già mi vedevo Enzo Miccio a dare le indicazioni per le giuste decorazioni.
Vediamo il menù, il tipo parla di fiori, di addobbi, di musica e della torta con la pasta di zucchero di quelle che sembrano finte e senza averne più parlato diamo la data.
Manca tutto in  realtà.
Non è detto che prenoteremo.
Non è detto che dobbiamo sposarci.
Per il momento il posto è opzionato fino al 30 agosto.
Ed io ho un po’ di magone allo stomaco

Annunci

15 thoughts on “Forse..e dico forse ho bisogno di un wedding planner

  1. Che bello 🙂
    Lui mi ha chiesto di sposarlo a febbraio, a novembre eravamo sposati. Solo un consiglio: investi più sul viaggio di nozze che sulla festa, io ero talmente emozionata che non me la sono goduta granché 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...