costo pannolini · huggies · io mamma · pampers · pannolini · spannolinamento · spese di casa

Paese che vai pannolini che trovi

Domanda: voi quali pannolini usate/ usavate?
Quanto costano/costavano?

Dall’alto della mia esperienza (che bella esperienza di “merda” oserei dire)  ho appurato che sui pannolini ci marciano alla grande.
Ogni negozio ha un prezzo diverso.
Le grandi distribuzioni sono le più care, eccezion fatta durante le offerte.
Allora tiri fuori la carta di credito e strisci per l’acquisto di 6 confezioni maxi scorta.
Cosa che quando ti vedono gli altri pensano:
1) li rivende,
2) il figlio ha la diarrea,
3) ha un nido,
4) è scoppiata la guerra e lo sa solo Lei.

La farmacia ha spesso un prezzo competitivo su alcuni tipi di pannolini ma se vuoi comprare un biberon ti chiede un patrimonio. Oppure mette le offerte sulle salviettine. Ad es. ne compri 3 e ne paghi 2 oppure 5 pacchi solo 5€. e anche lì fai la scorta che non si sa bene.

Le pharmasanitarie in genere sono le più attrezzate in assoluto per la vendita di prodotti per neonati e bambini. anche qui la stessa storia, le stesse offerte e prezzi sui pannolini che non ti spieghi.

Nel Paesello dove vive mia mamma c’è una pharmasanitaria che ha dei prezzi eccezionali. La chiameremo La spacciatrice.
La spacciatrice ha un negozio che è un buco.
Zeppo di prodotti.
Non puoi entrarci con il passeggino perchè non ci sta.
Ed è ha i prezzi migliori nel raggio di 50 km.
Su tutti i prodotti.
Un paio di esempio
Pannolini Chicco: 3.50€ (la farmacia di fronte li vende a 3.90€)
Huggies Unistar (che non preferisco) € 3.70
Pampers Soleluna: 4.20€ a volte se li mette in offerta anche 3.90€)
Pampers babydry: 4.90€ e se li mette in offerta anche 4.50€

Tutto questo superpreambolo per dire che ieri sono andata in una pharmasanitario nel mio Paesello.
Gli Huggies Superdry (che preferisco) e che vende ad € 3.80 erano finiti.
I Soleluna erano tutti piccoli di taglia.
Mi restano due scelte.
Pampers progressive: 8.90€
Pampers babydry: € 5.90

Ovviamente prendo i BabyDry.
la mia faccia la dice lunga.
Allora spiego al proprietario del negozio che nel Paesello di mamma li pago molto meno e gli dico quanto.
Lui strabuzza gli occhi come per dire ” con sta m…ia  ti faccio sto prezzo” e visto che ogni volta che mi becca in giro prova ad offrirmi il caffè che io rifiuto sempre gli faccio:
“Ok facciamo 5€ ed è come se avessi preso il caffè”
Accetta 🙂

Torno a casa e dico a Giada: ” Guarda mamma cosa ti ha comprato? Usali bene perchè è l’ultimo pacco che compro. Da sabato cominiciamo lo spannolinamento. Adesso tocca a te!”

Ripeto la domanda voi i pannolini quanto li pagate/pagavate?
Così giusto per sapere…

Annunci

15 thoughts on “Paese che vai pannolini che trovi

  1. Pampers progressi (li trovo a 6,50€), sono cari arrabbiati ma con gli altri la trovo nella cacca fino al collo.
    Al supermercato qui a Vicenza costano più di 8€, li compo da acqua e sapone. Lo spannolinamento è molto lontano 🙂

    Mi piace

  2. Io per i primi due bimbi ho sempre usato i baby dry , qualsiasi altro pannolino li irritava.. Cosi' col terzo.. Un giorno pero' ho provato i sole e luna e da allora non li mollo… li pago 4.80 ,3.99 quando sono in offerta..

    Mi piace

  3. @giorgia grazie mille per il passaggio e complimentissimi per il coraggio. 3 figli al giorno d'oggi è un risultato da record. hai mai pensato che con tutti i soldi spesi in pannolini ti saresti fatta una supervacanza?
    Io goni tanto ci penso…però poi guada la mia ciccetta e penso che sono soldi ben spesi

    Mi piace

  4. Io ho provato un po' tutti i pannolini perché Lorenzo era soggetto a irritazione e tutti, dagli Huggies ai pampers gli facevano venire le piaghe. Devo dire che i Pampers per lui avevano una vestibilità migliore perché più larghi, mentre gli Huggies sono più slim-fitted e gli uscivano sempre le mele di fuori… C'e da dire che dai 9 mesi in avanti ho dovuto usare quelli a mutanda perché era impossibile tenerlo sdraiato a cambiarsi e facevo meglio con la mutandina. Una mia amica che insegna al nido mi consigliò di provare quelli della Lidl e da allora non li ho più mollati, niente irritazione, costo bassissimo. Mi pare che quelli a mutanda che costano un po' di più li pagavo 25 pezzi Euro 5,99 mentre quelli normali che poi ho usato perché crescendo lui è diventato più ragionvole venivano 2,99 ed erano tipo 50 pezzi. Quando poi non c'era più misura ho preso una marca low cost che c'è nelle COOP, l'unica che li produce per bimbi oversize (il pannolino l'ho tolto a 3 anni ma il bimbo era già 1 metro per 18 chili)

    Mi piace

  5. gli unici “pannolini” che conosco e compro sono gli assorbenti..rigorosamente della farmacia,anallergici,perchè i lines e co. mi fanno allergia…tra i 4.50 e i 5.90 a pacchetto……mannaggiiiia!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...