io · io mamma · lavoro · orario di lavoro

Piccole fortune che fanno la differenza

Ho un contratto di lavoro a tempo indeterminato da 8 anni.
Per i primi 5 anni abbiamo lavorato per 40 ore la settimana.
Si entrava alle 9.30 e si usciva alla 18 con 30 minuti di pausa pranzo.
Da tre anni il contratto di è trasformato.
Siamo passati dalle 40 ore alle 38ore e mezza.
Il capo ci aveva proposto di uscire tre volte la settimana mezz’ora prima.
Io gli ho proposto di uscire una volta la settimana a turno un’ora e mezza prima.
Ha accettato la mia proposta.
Al mio rientro dalla maternità e con la fine dell’allattamento gli ho chiesto di poter entrare un’ora prima.
Avrei lavorato quindi dalle ore 8.30 alle 17.00.
In realtà gli avevo chiesto di poter rinunciare alla pausa pranzo per poter uscire alle 16.30.
Questo non me l’ha accordato.
Però…
Una volta la settimana posso uscire alle 15.30.
Lo ammetto la settimana diventa meno pesante.
Quando posso uscire prima di venerdì il week end sembra un po’ più lungo.
E soprattutto lo stipendio non ne ha affatto risentito.
Certo sarebbe bello uscire ogni giorno alle 15.30 a so che questo part time non mi verrà mai accordato.
Succede a volte che c’è troppo fare ed esco alle 16.30, 16.45 o alle 17 (senza sfruttare l’ora e mezza in cui posso uscire prima)
Però ho la certezza di godere nel mio ufficio di una certa stima da parte dei miei colleghi e soprattutto del mio capo.
Forse per qualcuno questo non sarà il massimo.
Mi piacerebbe fare altro.
Qualcosa di più attinente ai miei studi.
Considerando però il periodi di crisi mi ritengo fortunata.
Non smetto di guardarmi intorno (in fondo si può sempre migliorare).
Non nego che sia difficile incastrare tutto.
Però si può fare.
E questa settimana sono soddisfatta di me stessa.

Annunci

7 thoughts on “Piccole fortune che fanno la differenza

  1. @ piccolaemma crepi il lupo

    @mammamatta sarei un'educatrice e un mediatore familiare. Lavoro per una casa editrice 🙂
    Tu a che ora finisci in genere? Ho letto che qualche volta sei riuscita a rientrare entro le 18. E' stato un caso quindi?

    Mi piace

  2. Io esco alle 18.30 e pernsare di andar via alle 17.30 sarebbe davvero un miraggio…ho la sensazione che potrei fare un sacco di cose in quell'ora…magari prima o poi m'imputo e lo faccio…anche perchè questo è un periodo di poca soddisfazione per me

    Mi piace

  3. sarebbe bello uscire prima… io sono già contenta di fare dalle 8 alle 17 tutti i gg, preferisco rinunciare al sonno ma voglio arrivare prima per andare via prima, dato che devo sempre fare un'ora di viaggio tutti i gg!!

    Mi piace

  4. io per esempio inizierei volentieri anche alle 8 piuttosto che le 9 per uscire prima 😉 perchè faccio meno fatica a svegliarmi al mattino ma molta piu fatica a restare fino a tardi in ufficio… ;(

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...