amarsi · io

La verità è che non mi amo abbastanza

Il titolo dice tutto.
E già scriverlo costa fatica.
Perchè ammettere di avere un problema è difficile.
Mi sembra di essere ritornata a 12 anni fa.
Non va bene.
Non per me.
Non quando sei stata male male raschiando il fondo e per la prima volta pensi che sprofondare sia meglio che risalire a galla.
Risalirò.
Lo so.
Però. E’ come se una parte del problema fosse rimasti lì.
Forse è solo che ho smesso di lavorare su me stessa.
La scala delle priorità IO IO IO e poi tutto il resto si è irrimediabilmente rotta.
Non potrà più esserci.
MAI.
Più.
Adesso Giada è la priorità.
Io dovrei venire subito dopo ma non è così.
Mi odio per questo.
Mi rendo conto di essere ritornata al punto in cui non so dire più no.
NO.
Due semplici  e banali lettere. N.O.
Dirle costa fatica.
E’ più facile essere accondiscendenti.
Accontentare gli altri in fondo mi rende felice.
Poi c’è una serata come questa.
Una serata diciamo “tra donne”.
Io e Giada.
Sono felice di essere un po’ solo noi due.
Però non voglia di prepararmi da mangiare.
Mi rompe troppo cucinare solo per me.
Eppure mi piace cucinare.
Sperimentare.
Solo per me non vale.
E’ come se non avesse senso.
Non è giusto.
Lo so.
Eppure stasera vivo questo immobilismo sentimentale verso me stessa.
Al massimo rimedio un toast.
E dire che ho voglia di pollo ai peperoni o di preparare gli straccetti di pollo al curry.
Uno, però, in cucina non è il numero perfetto.
Che senso ha cucinare qualcosa di buono che nessuno, tranne te, può gustare?
Forse sono solo troppo stanca.
Questo post non lo rileggo.
Lo cancellerei.
Capita solo a me?

Annunci

7 thoughts on “La verità è che non mi amo abbastanza

  1. tesoro capita a tutte…nn fartene troppo una colpa…secondo me sono momenti…e quanto hai sofferto davvero si ha subito paura che qualche cosa nn vada…ma vedrai che passerà presto e che tutto tornerà alla normalità…magari da domani stesso…dopo una bella dormita 🙂

    Mi piace

  2. capita letteralmente a tutti, e poi questo periodo dell'anno è uno dei peggiori per fare dei bilanci… e per ritagliarsi del tempo per sè….

    Non ti preoccupare, è letteralmente fisiologico!!!
    Quando si hanno dei figli a maggior ragione!

    Intanto ti abbraccio.
    MammaMatta

    Mi piace

  3. Un momento di stanchezza capita a tutti, una volta ricaricate le batterie è anche più facile tornare a volersi bene…e avere il coraggio di dire qualche no, per il bene di tutti!

    Mi piace

  4. ragazze grazie a tutte per il sostegno. Sapere che non sono sola è già qualcosa…anche se il mal comune mezzo gaudio non è proprio un mio principio guida!

    @piccolaemma posso solo quotarti in pieno!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...